Il week end Insubre ricco di soddisfazioni!

Posted on

Quello appena trascorso è stato un altro week end ricco di soddisfazioni e piccole imprese per il nostro Team.
Indubbiamente ci stiamo abituando bene e anche se lo scopo del gruppo è principalmente la condivisione di questo fantastico sport, è innegabile che vedere tanta passione ed impegno da parte degli atleti ISKYT e soprattutto prendere atto dei risultati, fa davvero piacere.
Non c´è che dire, ormai siamo una bella realtà fuori e dentro il “campo”…( a questo proposito vi anticipo che presto una famosa rivista parlerà di noi).
Ma andiamo per gradi…

SU E GIU´ PER I SCALASC
Week end di lusso si diceva, si parte Venerdì 19 con la serale di Somma L.do con la “Su´ e Gio´ per i Scarlasc”, gara su strada di 5,9 km che ha visto la partecipazione di 250 atleti e il quarto posto assoluto del nostro Stefano Foti (che ha corso in maglia giallonera essendo tesserato FIDAL con gli amici Casoratesi…ma lo perdoniamo!), le doti di ottimo stradista di Stefano sono ormai note e questo piazzamento non fa che confermarlo.
E´ sufficiente buttare l´occhio sulla classifica generale di tutto rispetto per capire che il Foti ha fatto una gran gara. I primi 5 atleti sono: 1° Maurizio Brassini, 2° Antonio Vasi, 3° Ivan Barberi, 4° Stefano Foti e 5° Cristiano Marchesin.

RIFUGIO ALPE LAGHETTO
Le soddisfazioni non finiscono qui, Domenica 21 all´Alpe Laghetto si è svolta la gara organizzata dal C.A.I di Arsago con la collaborazione di alcuni atleti ISKYT.
Partenza da Gomba e arrivo al rifugio Alpe Laghetto, 6 km di sola salita con 800 D+.
65 atleti al via tra cui alcuni Insubri e molti altri atleti di buon livello.
Il primo dei nostri è stato Claudio Montagnoli che ha corso la distanza in 56´, seguito da Paolo Tognella in 59´ con a ruota la “Regina” Fiorenza Frassinesi in 1h01´che taglia il traguardo come prima donna assoluta, supportata dai mitici “gregari” Alberto Castiglioni e Matteo Deon, regalandoci una vittoria al nostro Team, ma anche una gioia agli amici del CAI che per la prima volta vedono vincere un´Arsaghese in campo femminile.
Sin dalla prima salita si è visto che la giornata per Fiorenza era buona. Non ha mai mollato l´avversaria che la precedeva e mantenendo un ottimo ritmo è giunta in cima al Rifugio Alpe Laghetto in 61 minuti! La Fiore non delude mai…

MONTEFORTIANA CHALLENGE TRAIL
Restando in ambito femminile, non possiamo non citare la mitica Elisa Miotto, altro osso duro dell´Iskyt che non delude mai.
Questa volta la Ely ha corso in territorio Italiano e più precisamente in provincia di Verona, dove il GSD Valdalpone proponeva il trittico di competizioni montane e collinari denominato “Montefortiana Challenge Trail”.
Il circuito prevedeva tre gare: Ecomaratona, il 20 Gennaio (25km); Trail Soave-Bolca il 5 Maggio (34km), e il Trail della speranza Monte Baldo il 21 di Luglio (25 km).
Ebbene la nostra Ely con l´ottavo posto assoluto femminile in quest´ultima tappa, si è aggiudicata la classifica finale femminile vincendo il Challenge 2013! (info non ancora aggiornate su www.montefortiana.org). Bravissima!

DOLOMITES SKYRACE
Sempre Domenica 21 si è corsa a Canazei la bellissima Dolomites Skyrace, 22 km intensi che hanno visto andare in scena un grande spettacolo, la battaglia dal primo all´ultimo metro dei due fenomeni dello skyrunning : Marco De Gasperi e Kilian Jornet Burgada, con lo Spagnolo che ha avuto la meglio in volata!!!
Anche qui era presente una maglia verde fluo, il bravissimo Roberto Gramoni ha dato il massimo come sempre e ha chiuso la sua prova in 3h 11´ piazzandosi 263° su 540 classificati (ricordiamo che si assegnava il titolo Europeo).
E´ un grande motivo di orgoglio per tutti poter leggere il nome di un nostro atleta in una classifica cosi prestigiosa e per questo dobbiamo ringraziare “Scheggiaverde” Gramoni!

BETTELMATT SKYRACE
La ciliegina sulla torta del week end Insubre la mette ancora una volta Raffaele Dalle Fratte.
Il nostro giovane e forte atleta, si lascia definitivamente alle spalle un inverno difficile alle prese con un infortunio, e dopo il 7° posto assoluto al Devero Trail, concede il Bis giungendo addirittura 6° assoluto alla Bettelmatt Skyrace, durissima e bellissima gara della Val Formazza di 32 km. Bravissimo come sempre il nostro Raffaele che a detta di molti, ha ancora un buon margine di crescita…e allora non ci resta che aspettare!

Wow ragazzi…che week end pazzesco!
Complimenti a tutti e GRAZIEEEEE

Fonte: Marco Longhin

Marco Longhin
Scrivi qui le tue info...

Lascia un commento