Emozione, una grande emozione

Posted on

Al di là della prestazione agonistica quella di domenica sarà una gara che ricorderò per le emozioni che l´hanno contraddistinta.

Arrivare nella piana di Riale è sempre bello, ancora di più dopo 35 km di sofferenza, ma non cominciamo dalla fine….

Incontrare la marea verde prima della partenza vale già di per sé il prezzo del biglietto.

Questa volta non mi dilungherò a raccontare per filo e per segno tutta la mia gara perché nelle quasi 7 ore, cinque delle quali passate a lottare contro i crampi, troppe ce ne sarebbero…

Vorrei ringraziare tutta la squadra per il supporto che dimostra sempre nei confronti di tutti, spesso questa vicinanza è uno dei motori migliori che possa esistere per trovare dentro di noi la marcia in più o nei momenti difficili quella forza per andare avanti.

Vorrei ringraziare oltre a tutti i componenti dell´ISKYT anche la mia meravigliosa fidanzata, che ha avuto la pazienza di aspettarmi per 7 ore dopo una levataccia all´alba e che mi ha accompagnato nell´ultimo chilometro di sofferenza.

Un grazie anche al mio socio di sempre Brok, al mio fianco in questa bella esperienza e che ha sofferto forse anche più di me arrivandomi comunque sempre davanti…maledetto, un giorno o l´altro me la pagherai…..

Un grazie infinito anche alle persone e ai volontari che lungo tutto il percorso non hanno mai smesso di incitarci, dal primo all´ultimo in classifica (che per fortuna non ero io, pur avendo passato gli ultimi 10 chilometri a guardarmi alle spalle col terrore di vedere sopraggiungere le scope…)

Panorami fantastici, una giornata perfetta dal punto di vista climatico e una soddisfazione, seppur con qualche rammarico, per aver portato a termine con caparbietà e perseveranza quella che reputo essere stata una grande impresa a livello personale.

Solo una frattura esposta credo avrebbe potuto farmi desistere dall´intento che mi ero prefissato!

Quasi dimenticavo, un grazie per nulla scontato all´omino alla spina, che mi ha permesso di rinfrancarmi dopo tutta la fatica della giornata spillandomi una prelibata e schiumosa bionda, vera trionfatrice della tre giorni del Formazza Event!!!

Graziano

Fonte: Graziano Bidoglio

Graziano Bidoglio
scrivi qui le tue info...

Lascia un commento